Assoservizi e Neocogita portano manager e top executives sulle montagne trentine per un programma intensivo di due giorni di tutoraggio e training su Cervello, Benessere e Business.

La proposta offre ad un numero limitato di persone la possibilità di formarsi sugli strumenti del benessere e dell’allenamento mentale basato su ricerca scientifica.
Assoservizi e Neocogita propongono, per il cognitivo e l’emozionale, quello che da decenni viene offerto per il fitness e il benessere fisico. Il cervello umano è un organo altamente plastico, che muta a seconda delle attività che svolge. Un allenamento mirato della memoria, dell’attenzione, della percezione, della gestione delle emozioni e dello stress porta progressivamente a cambiamenti strutturali del cervello, cui corrisponde un significativo miglioramento delle prestazioni e del benessere mentale, particolarmente importanti per chi riveste ruoli decisionali, di responsabilità e di leadership.

Il programma è rivolto a business leaders, managers o top executives che vogliano migliorare la loro performance mentale ed emotiva – anche in situazioni di stress – per ottimizzare i loro processi di decisione.
Il programma inizia con un’illustrazione dei meccanismi cerebrali alla base della cognizione e dell’emozione. S’illustrano poi gli aspetti teorici dei metodi per aumentare la consapevolezza e regolare il proprio funzionamento cognitivo ed emotivo, sia individualmente che nell’interazione con gli altri. L’obiettivo è di consentire una migliore gestione delle proprie risorse mentali interne e del proprio livello
di stress.
Prosegue con un training personalizzato introduttivo diviso per tre componenti: cognitive training, mindfulness e biofeedback.

Cognitive training: decenni di ricerca scientifica sul cervello e sulla cognizione umana mostrano come alcuni esercizi appositamente progettati e da svolgere al computer offrano la possibilità di allenare e affinare specifiche funzioni cognitive (concentrazione, memoria di lavoro, memoria a lungo termine, percezione, ragionamento, linguaggio, e così via).

Mindfulness: La mindfulness è una importante metodica nell’ambito dell’allenamento e del benessere mentale, come evidenziato da secoli di tradizioni contemplative e da recenti sperimentazioni neuroscientifiche. Una metodologia consiste nell’effettuare un training dell’attenzione sull’esperienza sensoriale presente, momento per momento, mantenendo un atteggiamento di osservazione consapevole delle esperienze e dei pensieri che spontaneamente si manifestano. Questa e altre forme basilari di mindfulness affinano notevolmente l’attenzione, al contempo riducendo lo stress e aumentando l’efficacia nel controllo e nella autoregolazione dell’emozione.

Biofeedback: Le apparecchiature di biofeedback misurano alcuni parametri fisiologici legati all’attività mentale (conduttività della pelle, ritmo del respiro, variabilità del battito cardiaco, attività elettrica del cervello) che possono essere volontariamente autocontrollati attraverso l’ausilio di un feedback esterno (un segnale acustico o un’immagine). La misurazione di questi segnali fornisce uno strumento molto potente per l’allenamento mentale, e inoltre può offrire un valido supporto
a programmi software in training cognitivo e a programmi di mindfulness.