Ad una prima occhiata, i volti del Principe William e di Margaret Thatcher ci sembrano perfettamente normali, nonostante siano sottosopra. No?

 

Provate a guardare ora l’immagine raddrizzata: cliccate qui.

Le immagini sono perfettamente identiche, ma la prima è stata rovesciata.

 

Come mai al nostro cervello la versione sottosopra sembra perfettamente normale, anche se in realtà l’immagine è stata modificata in modo un po’ grottesco?!

Gli scienziati stanno ancora facendo delle ricerche in merito, ma possiamo darvi già qualche spiegazione.

Una possibilità è che il nostro cervello si affida moltissimo alle aspettative, per cui se ci aspettiamo che i volti siano “normali”, il nostro cervello le percepirà il quel modo.

Un altro motivo correlato è che nel cervello abbiamo delle “mappe mentali” per cose comuni e di facile riconoscimento come i volti. Poiché siamo abituati a vedere le componenti di un volto in un determinato dopo, è difficile per il cervello ignorare la “mappa facciale” che ci si aspetta quando le parti del volto sono state capovolte.

 

Continuate a seguire il nostro blog e la nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornati su “pillole scientifiche”, Brain Facts, illusioni cognitive, articoli neuroscientifici e molto altro!