L’alcol uccide le cellule cerebrali? Mito sfatato!

Molti possono essere i danni causati dall’eccessivo consumo di bevande alcoliche, ma quali sono i fatti veri che riguardano il nostro cervello?

brindisi

 

IL MITO:

Gli alcolici uccidono le cellule cerebrali.

 

LA REALTÀ:

Il consumo di alcol non uccide propriamente le cellule del nostro cervello. I danni sono dovuti più che altro come conseguenza di una dipendenza e della capacità dell’alcol di alterare le funzioni cerebrali. Bere alcolici in grandi quantità è sì dannoso il cervello, ma non per la morte delle cellule. Sono i dendriti, la parte terminale delle cellule, ad essere colpiti. I dendriti sono fondamentali ricevere gli impulsi, quindi per trasmettere messaggi da un neurone all’altro: un danneggiamento di questi è causa di problemi cognitivi.

Alcuni studi hanno mostrato che quantità moderate di alcol possono essere addirittura salutari. Per gli adulti, ad esempio, uno o due bicchieri di vino al giorno possono aiutare a proteggere il cervello riducendo il rischio di ictus.

L’importante è quindi la moderazione: l’abuso di alcol crea seri danni cognitivi, oltre che fisici, mentre il consumo moderato può essere benefico.

Articoli consigliati

  L’invecchiamento è un processo che tutti affrontiamo, ma il modo in cui si invecchia può variare notevolmente da persona a persona. Anche se il tempo avanza inesorabilmente, infatti, esistono strategie per influenzare positivamente la resilienza del nostro corpo e della nostra mente. In questa sezione esploreremo come possiamo gestire gli effetti del tempo sul nostro […]

L’insonnia è un comune disturbo del sonno caratterizzato da difficoltà nell’iniziare o mantenere il sonno o da risvegli precoci che ha un impatto significativo sulla qualità della vita e aumenta il rischio di malattie croniche come malattie cardiovascolari, ipertensione e diabete. Sebbene le terapie convenzionali come la terapia cognitivo-comportamentale e i farmaci ipnotici sedativi siano […]

L’interazione complessa tra le nostre esperienze psicologiche e la salute fisica ha da sempre interessato scienziati e professionisti del settore medico. Una recente ricerca condotta dal University College London (UCL) ha illuminato questa relazione, concentrandosi in particolare su come lo stress (soprattutto gli stressor cronici come le difficoltà finanziarie) incida sui nostri sistemi biologici. Questo […]

Vuoi ottenere maggiori informazioni sulla tecnologia TOI™ e sulle possibilità di implementazione in servizi di terze parti?