Una camminata nella natura per essere più sani e più felici

Si dice spesso che in un momento di stress una boccata di aria fresca faccia star meglio. Ma c’è di più: camminare in gruppo nella natura combatte sia lo stress, sia la depressione.

 

Prendere un po’ di aria fresca, farsi una camminata, uscire e vedere persone… Uno studio ha dimostrato come una combinazione di queste attività faccia stare molto meglio.

Ricercatori britannici hanno studiato quasi 2000 persone tra i partecipanti ai progetto “Walking for Health”. Dopo aver osservato il loro comportamento, hanno trovato che dopo circa 3 mesi gli individui che avevano camminato almeno una volta in settimana hanno affermato di sentirsi più felici e meno stressati. In particolar modo chi aveva da poco vissuto momenti stressanti, come una malattia, la morte di una persona cara, una separazione o il licenziamento, ha visto un significativo miglioramento dell’umore.

uomo montagnaCamminare è una forma di esercizio fisico che ha costi e rischi bassi ed è facilmente accessibile a tutti. I risultati dello studio suggeriscono che questa attività non solo aumenta la sensazione di felicità, ma può costituire un trattamento non invasivo e non farmacologico per combattere la depressione.

Un’autrice dello studio, la dottoressa Sara Warber, sostiene che, considerando l’aumento di malattie mentali e la scarsa attività fisica nel mondo odierno, si è sempre di più alla ricerca di modi accessibili per aiutare le persone ad aumentare la qualità della vita e il benessere nel lungo periodo. “Camminare in gruppo nella natura può costituire un importante contributo alla salute pubblica e aiutare gli individui a gestire meglio lo stress e a sentirsi più felici.

 

Fonti:

Marselle, M.R., Irvine, K.N. and Warber, S.L. (2014) Examining group walks in nature and multiple aspects of well-being: A large-scale study. Ecopsychology, 6 (3), pp. 134-147

uofmhealth.org

blog.brainhq.com

Articoli consigliati

  L’invecchiamento è un processo che tutti affrontiamo, ma il modo in cui si invecchia può variare notevolmente da persona a persona. Anche se il tempo avanza inesorabilmente, infatti, esistono strategie per influenzare positivamente la resilienza del nostro corpo e della nostra mente. In questa sezione esploreremo come possiamo gestire gli effetti del tempo sul nostro […]

L’insonnia è un comune disturbo del sonno caratterizzato da difficoltà nell’iniziare o mantenere il sonno o da risvegli precoci che ha un impatto significativo sulla qualità della vita e aumenta il rischio di malattie croniche come malattie cardiovascolari, ipertensione e diabete. Sebbene le terapie convenzionali come la terapia cognitivo-comportamentale e i farmaci ipnotici sedativi siano […]

L’interazione complessa tra le nostre esperienze psicologiche e la salute fisica ha da sempre interessato scienziati e professionisti del settore medico. Una recente ricerca condotta dal University College London (UCL) ha illuminato questa relazione, concentrandosi in particolare su come lo stress (soprattutto gli stressor cronici come le difficoltà finanziarie) incida sui nostri sistemi biologici. Questo […]

Vuoi ottenere maggiori informazioni sulla tecnologia TOI™ e sulle possibilità di implementazione in servizi di terze parti?